Cultura in piazza, gratuitamente. Per tutti.

Con queste parole e una nuovissima veste grafica, lo staff di CULTURE POP FESTIVAL, arrivato alla sesta edizione, si presenta quest’anno alla città di Cisterna di Latina. Segno di rinnovamento come dicono, certo, ma anche conferma di una instancabile voglia di fare per portare direttamente nelle mani del lettore l’editoria di qualità, “l’editoria che conta”.

culture pop 3
Faccio solo un piccolo passo indietro per spiegare di cosa parlo a chi non ha ancora avuto modo di conoscere il festival pontino dedicato, questo l’avrete capito, all’editoria indipendente. CULTURE POP FESTIVAL è nato dall’idea di un libraio, Davide Donatelli, titolare della libreria Voland di Cisterna, e di una fotografa, Sara Palliccia, che da sei anni, insieme al preziosissimo lavoro di volontari e tenaci collaboratori, curano la realizzazione e l’allestimento del festival negli spazi del bellissimo palazzo cinquecentesco, Palazzo Caetani, storico sito della città di Cisterna, un tempo scuola e adesso adibito a galleria d’arte e biblioteca. Il festival è ogni anno occasione di incontri con autori importanti provenienti dal territorio nazionale e internazionale, del calibro di Giancarlo De Cataldo, Ferdinando Imposimato, Marco Buticchi, Tommaso La Branca, Steve Della Casa, Marcello Simoni, Amara Lakhous, Ben Pastor, Francesco Recami e Andrea Frediani. Sempre alla ricerca di nuovi autori ed editori, all’interno del festival è inoltre possibile passeggiare fra i tavoli che espongono quasi interamente i cataloghi delle case editrici note e meno note; chiunque si trovi a passare troverà facilmente libri di qualsiasi tipo a prezzi scontati: saggi, romanzi, libri sull’arte e la fotografia, fumetti e libri per ragazzi. Momenti di dibattito con gli autori, approfondimento e reading non mancano poi a rendere ancora più imperdibile il ricco programma della manifestazione, che quest’anno riconferma l’alto livello degli ospiti e l’interesse dei vari appuntamenti.

culture pop 2Pronti con l’agenda? Il festival quest’anno avrà inizio VENERDI 18 luglio in piazza XIX marzo (antistante palazzo Caetani) alle ore 18.30 con la presentazione del libro per la Newton Compton di MARTIN RUA “La cattedrale dei Nove Specchi”. Nato a Napoli dove si è laureato in Scienze Politiche con una tesi in Storia delle Religioni, i suoi studi si sono concentrati particolarmente su Massoneria e Alchimia. Dopo un viaggio a Praga e poi a Chartres ha dato vita a Lorenzo Aragona, il personaggio dei suoi romanzi, in bilico tra avventura ed esoterismo. Ha iniziato come scrittore auto pubblicato arrivando a vendere migliaia di copie del suo ebook in poche settimane. “La Cattedrale dei Nove Specchi” è il secondo romanzo della Parthenope Trilogy. Interverrà al fianco dell’autore Francesco Velonà, scrittore, autore di testi teatrali e regista. Prosegue la serata alle 21 ALESSANDRO MARZO MAGNO, autore del saggio pubblicato per la Garzanti “Il genio del gusto. Come il mangiare italiano ha conquistato il mondo”. Nato a Venezia nel 1962, vive a Milano, dopo essere stato prima a Vicenza, Trieste, Gorizia e Vienna. Giornalista, è stato più volte nei Balcani durante il conflitto che ha dilaniato l’ex Jugoslavia dal 1991 al 2001. Ha lavorato in vari quotidiani, quindi è stato per dieci anni il responsabile degli esteri del settimanale “Diario”. Ora collabora con “Focus Storia” e con la pagina food del sito del “Sole 24 Ore”. Scrive libri, ne ha pubblicati undici, e il penultimo “L’invenzione dei soldi. Quando la finanza parlava italiano”, si è rivelato un successo oltre ogni aspettativa. Interviene per lui Marco Ventura, inviato di guerra e cronista parlamentare de Il Giornale, collaboratore de La Stampa, Epoca, Il Secolo XIX, Radio Radicale, Mediaset e La7. Alle 22 appuntamento con la musica dal vivo del trio di Augusto Pallocca, che ritorna a Culture Pop per chiudere la prima serata in grande stile, proponendo grandissimi capolavori del jazz più o meno conosciuto.

SABATO 19 si comincia la mattina: appuntamento alle 11 con MARINA D’AMATO, sociologa presso il dipartimento di Scienze culture pop_1della Formazione dell’Università Roma Tre, che parlerà del suo libro “Ci siamo persi i bambini” (Laterza). Insegnante anche alla Université Paris Descartes e alla Université Paris 8, è coordinatrice di ricerche nazionali e internazionali sui temi del cambiamento, dei media e dell’infanzia e ha diretto l’Ufficio Minori presso la presidenza del Consiglio. Tra le sue più recenti pubblicazioni: “Telefantasie” (Franco Angeli 2007); “Per un’idea di bambini” (Armando Editore 2008); “Immaginario e satanismo. Nuovi percorsi di identità giovanili” (Libreria Universitaria 2009); “Musei e identità sociale” (a cura di, Le lettere 2012); “La mafia allo specchio” (Franco Angeli 2013). Alle 18.30, per chi se li fosse persi la sera prima, di nuovo il jazz di Augusto Pallocca Trio. Alle 21 DARWIN PASTORIN (Elliot), con il libro “Adesso abbracciami, Brasile”. Darwin Pastorin è stato inviato speciale e vicedirettore di Tuttosport, direttore di Tele+ e di Stream TV, direttore dei Nuovi Programmi di Sky Sport, direttore di La7 Sport. Dal febbraio 2009 dirige Quartarete Tv. Ha scritto diversi libri, è editorialista di Tuttosport e del settimanale Altri. Ha suoi blog sui siti dell’Huffington Post e dell’Indice dei Libri del Mese. Fa parte del comitato scientifico dello Juventus Museum e del Museo del Calcio di Coverciano. Parlerà del suo libro insieme a Angelo Benedicto Sormani: nato in Brasile nel 1939, Sormani arrivò in Italia dal Santos di Pelè, prelevato dal Mantova dei miracoli, in cui rimase due stagioni dal 1961 al 1963. Quindi giocò con la Roma, la Sampdoria, soprattutto il Milan con cui vinse in cinque stagioni lo scudetto, la Coppa Campioni, la Coppa delle Coppe e la Coppa Intercontinentale. Naturalizzato italiano, giocò in Nazionale: sette presenze e due gol (uno anche al Brasile). Chiusa la carriera nel 1976 è diventato allenatore. Relatore per la serata Federico Lattanzio, direttamente da Goal di Notte. Alle 22, il Gipsy Jazz del gruppo L’Amor Fou, musicalità alla Django Reinhardt, per chiudere in musica un’altra incredibile serata di cultura.

culture pop 4DOMENICA 20, alle 10.30 appuntamento speciale per i bambini: dopo il successo della rassegna “Facciamo storie” in collaborazione con la libreria Voland, tornano in piazza le letture animate di Mobilitazioni Artistiche, che stavolta leggeranno le fantastiche avventure di Peter Pan. Alle 18.30 GIULIO LEONI autore del romanzo “Il testamento del Papa” (Nord). Giulio Leoni, romano, è uno degli scrittori italiani di gialli storici e di narrativa del mistero più conosciuti all’estero, grazie anche alla fortunata serie di romanzi dedicati alle avventure investigative di Dante Alighieri, che è stata tradotta in tutti i maggiori Paesi del mondo. Relatore per lui Diego Rosato di Reader’s Bench. Alle 21 SIMONE LENZI (Laterza), che con “Mali minori” conclude il festival. Nato a Livorno nel 1968, ha studiato Filosofia all’Università di Pisa. Dal 1990 canta e scrive testi per i Virginiana Miller, con cui realizza sei dischi considerati fra i migliori del panorama indie italiano. Ha tradotto, con Simone Marchesi, il primo libro degli “Epigrammi” di Marziale (2008) e “Un’America” di Robert Pinsky (2009). Dal suo romanzo d’esordio, “La Generazione” (2012), Paolo Virzì ha tratto il film “Tutti i santi giorni”. Parlerà del suo libro con Laura Zanacchi di Fahreneit Radio3.

A voi non resta che partecipare; da parte nostra, invece, un grosso in bocca al lupo agli ideatori del festival, una delle manifestazioni culturalmente più interessanti del nostro territorio. Ci saremo!
http://www.culturepopfestival.it/culture-pop-in-video/

Per saperne di più, scrivere allo staff, sostenere con un Mi piace la pagina fb:

http://www.culturepopfestival.it
culturepopfestival@gmail.com
facebook.com/CulturePopFestival

Per i giorni 18/19/20 Luglio CULTURE POP FESTIVAL si trova in:
Piazza XIX Marzo
04012 Cisterna di Latina LT

Per il resto dell’anno è possibile contattare i seguenti indirizzi:

Via Rosolino Pilo 26
Cisterna Di Latina, Lazio, Italy
06 968 2459
Corso della Repubblica 148
04012 Cisterna Di Latina, Lazio, Italy
06 969 4360

– Roberta Russo –

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...